Google & Facebook: angeli o diavoletti?
Privacy, Monopolio e... marketing comportamentale
( 3 soluzioni per difendersi )


 
 
La tappa di Torino del tour della formazione dedicata al Web Marketing promosso da Giorgio Taverniti, è stata l'occasione per affrontare alcuni dei temi del marketing sul web legati al Search Marketing e al Social Media Marketing.

L'Ing. Fabio Pagano ha fornito un contributo particolarmente significativo, incentrato sui grandi monopolisti del marketing on line: Google e Facebook.



 
 
Il suo intervento, dal titolo, "Google e Facebook sono angeli o diavoli? Privacy, Monopolio e... marketing comportamentale" ha posto in risalto tutti quei stratagemmi che utilizzano i "grandi" per annientare i business on line. Per ogni problematica, l'Ing. Fabio Pagano, ha abilmente fornito una soluzione pratica.

Questo intervento ha consentito di formare e di informare consulenti, professionisti, esperti e appassionati del settore, ma soprattutto di rafforzare e diffondere l'importanza, nel mercato odierno, di strumenti integrati e automatici, basati sul marketing one-to-one.
 
 
LE SLIDE DELL'INTERVENTO


 
 
I bonus per approfondire...
 
 
1. MARKETING COMPORTAMENTALE:
AGIRE IN MODALITÀ ONE-TO-ONE
Un'efficace strategia di web marketing deve basarsi sul marketing comportamentale, ovvero sulla conoscenza dei comportamenti dei propri utenti. Sapere come si muove un utente sul proprio sito rappresenta il punto di partenza per compiere automaticamente azioni, che ti consentono di risparmiare tempo e allo stesso tempo di conquistare più clienti e di mantenerli nel tempo.
Leggi l'articolo: Assumi un robot... e dedicati allo jogging!
 
 
2. PER FARE MARKETING ONE-TO-ONE
SONO NECESSARI STRUMENTI INTEGRATI
Rispondi alle esigenze e ai bisogni dei singoli utenti in maniera mirata, osservando sia il comportamento dell'utente sul sito che dentro l'email e non usando solamente statistiche generiche e non basate sull'individuo!
L'utilizzo di strumenti integrati si rende, dunque, indispensabile per effettuare azioni mirate su ogni singolo utente.
Leggi l'articolo: Marketing sui Comportamenti
 
 
3. IL SUCCESSO DEL TURISMO ON LINE: L'INTEGRAZIONE
Il turismo on line è uno dei settori che più necessita di strumenti integrati. Nell'era in cui il turismo di massa è ormai superato, è indispensabile lanciare pacchetti di viaggio personalizzati. Per farlo, si deve analizzare il comportamento dell'utente, conoscere i suoi gusti e preferenze per poi creare liste categorizzate che serviranno ad inviare email con offerte o approfondimenti mirati.
Leggi l'articolo: Stop al marketing di massa
 
 
ECCO ALCUNI FEEDBACK...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Se vuoi scoprire gli strumenti indipendenti ed integrati per acquisire nuovi clienti e fare Marketing Comportamentale, clicca qui e contattaci!
 
 

 
 
 
ti fidi di noi? l'unione fa la forza!
SCOPRI I 9+1
VANTAGGI COMPETITIVI
DELLE WEB AGENCY
SITOVIVO
INIZIA IL VIDEO

Menù